AppCampus: Microsoft e Nokia creano la scuola di app

Scritto da: -

Che ci credano perché obbligate dagli investimenti fatti o che proprio confidino nel progetto, Microsoft e Nokia intendono spingere sul fronte Windows Phone, con il sistema operativo della casa di Redmond che però continua a non convincere...

 appcampus.jpg

Che ci credano perché obbligate dagli investimenti fatti o che proprio confidino nel progetto, Microsoft e Nokia intendono spingere sul fronte Windows Phone, con il sistema operativo della casa di Redmond che però continua a non convincere produttori ed utenti.

Il colosso finlandese è finora l’unico tra i big che abbia messo in campo forze (e denaro) per realizzare una lineup di smartphone basata sull’OS a finestre più celebre del mondo ed adesso è in procinto di dare vita, sempre ovviamente con l’ex-azienda di Bill Gates, ad AppCampus.

Si tratta di un programma di sviluppo per applicazioni software legate ai prodotti Windows Phone-based del brand di Espoo che punta a consentire agli sviluppatori la creazione di app di elevata qualità e che permettano loro di incrementare il proprio business.

L’operazione non sarà certo finanziariamente indolore, visto che l’investimento congiunto previsto è di nove milioni di €, che si aggiungeranno a quanto già sborsato dalle due aziende, impegnate seriamente a sovvertire i pronostici degli analisti che non prevedono sostanziali espansioni da parte dell’OS Microsoft rivolto al settore smartphone, nemmeno con l’arrivo di Windows 8 per apparati mobile, peraltro ancora molto al di là da venire e che qualcuno vorrebbe nemmeno destinato a questa tipologia di dispositivi.

Fonte

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su AppCampus: Microsoft e Nokia creano la scuola di app

    Posted by: Cookie

    Al contrario di quanto affermato nell\'articolo, in realtà esistono diversi produttori che hanno investito in Windows Phone, quali ad esempio Samsung, LG e HTC. Chiaramente, l\'obiettivo di questa iniziativa è colmare il gap tra le applicazioni disponibili per iOS e Android e quelle per WP, unico vero limite, seppur non di poco conto, del sistema operativo di Microsoft che, per il resto, è ottimo sotto ogni altro punto di vista. Se esistessero più app, sarebbe il sistema migliore, per rapidità, grafica, semplicità d\'uso e logica di funzionamento. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su AppCampus: Microsoft e Nokia creano la scuola di app

    Posted by: Gianluca Salina

    @ Cookie: nell\'articolo c\'è scritto \"Il colosso finlandese è finora l\'unico tra i big che abbia messo in campo forze (e denaro) per realizzare una lineup di smartphone basata sull\'OS a finestre più celebre del mondo ed adesso è in procinto di dare vita, sempre ovviamente con l\'ex-azienda di Bill Gates, ad AppCampus.\", che non significa che Nokia sia il solo produttore di smartphone Windows Phone-based, ma semplicemente che è l\'unico ad aver realizzato un\'intera lineup di prodotti su di esso basati, in virtù dell\'accordo con Microsoft che mette il brand finlandese in una posizione privilegiata rispetto agli altri, cosa che si traduce in una partnership più stretta ed investimenti comuni alla casa di Redmond come questo AppCampus.Quanto all\'essere il migliore, il giudizio è soggettivo. Non sono fan-boy di nulla che riguardi la tecnologia o qualsiasi altra cosa ma, specie in questo ambito utilizzo i dispositivi per lavoro e li vedo come semplici strumenti e riconosco che in ogni OS ci siano aspetti positivi e negativi; in soldoni, il migliore in assoluto non esiste, ma lo è in funzione di molti parametri soggettivi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su AppCampus: Microsoft e Nokia creano la scuola di app

    Posted by: Webbytechi

    Con tutti questi sistemi mi chiedo quanto imbarazzo della scelta ci fosse oggi. Sapere che fanno a lotta per sopravvivere nel marketing mi fa felice visto che tendono ad abbassare i prezzi. Per il resto non entro nel particolare come avete fatto in questo articolo. Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Hardwaregadget.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Tecnlogia di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano