AppCampus: Microsoft e Nokia creano la scuola di app

Che ci credano perché obbligate dagli investimenti fatti o che proprio confidino nel progetto, Microsoft e Nokia intendono spingere sul fronte Windows Phone, con il sistema operativo della casa di Redmond che però continua a non convincere...

 appcampus.jpg


Che ci credano perché obbligate dagli investimenti fatti o che proprio confidino nel progetto, Microsoft e Nokia intendono spingere sul fronte Windows Phone, con il sistema operativo della casa di Redmond che però continua a non convincere produttori ed utenti.


Il colosso finlandese è finora l'unico tra i big che abbia messo in campo forze (e denaro) per realizzare una lineup di smartphone basata sull'OS a finestre più celebre del mondo ed adesso è in procinto di dare vita, sempre ovviamente con l'ex-azienda di Bill Gates, ad AppCampus.

Si tratta di un programma di sviluppo per applicazioni software legate ai prodotti Windows Phone-based del brand di Espoo che punta a consentire agli sviluppatori la creazione di app di elevata qualità e che permettano loro di incrementare il proprio business.


L'operazione non sarà certo finanziariamente indolore, visto che l'investimento congiunto previsto è di nove milioni di €, che si aggiungeranno a quanto già sborsato dalle due aziende, impegnate seriamente a sovvertire i pronostici degli analisti che non prevedono sostanziali espansioni da parte dell'OS Microsoft rivolto al settore smartphone, nemmeno con l'arrivo di Windows 8 per apparati mobile, peraltro ancora molto al di là da venire e che qualcuno vorrebbe nemmeno destinato a questa tipologia di dispositivi.


Fonte

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO